Museo della Pieve di San Giuliano, Collegiata di Castiglion Fiorentino

Vai ai contenuti

Opere: la cappella di S. Francesco

La Cappella di San Francesco e San Donnino

Nel 1632 il cavaliere Benedetto Dragomanni fece decorare con stucchi dorati e policromi la cappella, di poco più tardo sembra essere il dipinto raffigurante Niccolò V ritrova il corpo di S. Francesco attribuito a Bernardino Santini (Arezzo 1593-post 1652).

Clicca sulle immagini per ingrandirle.

Niccolò V ritrova il corpo di S. Francesco

Niccolò V ritrova il corpo di S. Francesco

L'incoronazione di spine

L'incoronazione di spine

La Flagellazione

La Flagellazione

Nelle pareti laterali il recente restauro ha ricollocato L'incoronazione di spine attribuita ad Agostino Melissi (Firenze 1616?-1683) e La Flagellazione attribuita a Francesco Morosini (Montepulciano 1600 ca-Firenze 1646). Le due grandi tele furono eseguite probabilmente negli anni quaranta del Seicento, considerando che Morosini muore nel 1646. Si tratterebbe quindi di un “dittico” proveniente da una delle botteghe pittoriche fiorentine più conosciute del periodo, quella del Bilivert, di cui entrambi avevano fatto parte.

Vai alla navigazione

Home | Top

Webmaster: GoalNet Srl :: www.goalnet.it
Copyright© 2006 Museo della Pieve di San Giuliano, Castiglion Fiorentino.

XHTML | CSS | WACG 1.2.3.